Noi siamo quello che inconsciamente vogliamo essere

Abbiamo tanti desideri, che spesso non si realizzano, anzi essi addirittura vanno nel senso opposto. Tanti esempi, come l’amore, il lavoro, la fortuna, spesso non vanno come noi desideriamo. Rimaniamo legati a un amore che non sentiamo nostro, oppure continuiamo la nostra vita fatta di storie fugaci senza senso, anche se desideriamo l’amore vero. Per il lavoro spesso siamo legati a una professione che non sentiamo nostra e infine spesso pensiamo che la fortuna ci volti sempre le spalle.                                Viviamo perennemente nel conflitto di queste situazioni che ci affliggono, qualsiasi cosa accade nella vita è fatta dalla nostra volontà e dal karma che ci guida attimo dopo attimo.

Ogni azione ha una reazione, ogni pensiero crea una forma e ogni parola genera il caos attorno a noi.

La forma della mente, il karma e le stelle ci condizionano ogni giorno, far funzionare questo ingranaggio non è semplice, spesso inconsciamente noi desideriamo cose completamente diverse da quelle che immaginiamo nella mente conscia!
Questo ultimo passaggio è molto importante da comprendere, perché riuscire a connettere la nostra parte inconscia con quella coscia richiede uno sforzo di auto analisi non da poco. Possiamo scoprire bene del nostro inconscio attraverso i sogni, essi danno una idea delle cose remote che ci influenzano, la base di capire chi siamo e dove vogliamo andare dipendono dalla parte primordiale che sta in noi, l’inconscio!
Nella parte conscia dell’essere umano esistono strutture mentali che spesso non sono nostre, sono influenzate dalla società e dalla nostra vita giornaliera che ci circonda.
Il primo passo è prima di tutto distaccarsi da queste influenze ed iniziare ad ascoltare più noi stessi, capire cosa noi vogliamo e no cosa vogliono gli altri. Spesso vogliamo realizzare dei desideri, ma essi non appartengono a noi!
Ora voglio passare alla parte pratica e analitica per iniziare a capire chi siamo, prima di tutto dobbiamo iniziare a fare un autoanalisi di noi stessi, non siamo perfetti, dobbiamo imparare a essere umili ed ascoltare qualsiasi persona attorno a noi, qualsiasi essere umano può darci un insegnamento che possiamo usare a nostro vantaggio per analizzarci.
Imparare a non giudicare mai, il giudizio crea strutture mentali che ci bloccano, siamo diversi, ognuno di noi ha una sua storia, un suo karma e un destino ben predefinito!

Impariamo a dire no, impariamo a rispettare di più noi stessi e le nostre volontà.

Rispettare chi sta attorno a noi con toni gentili e diplomatici senza farci prendere dalla rabbia.

Un altro passaggio un po più mistico riguarda la forma pensiero, dobbiamo focalizzarci solo su pensieri positivi, dobbiamo imparare a pulire la mente, dobbiamo dimenticare il passato e portare da esso solo gli insegnamenti, abbandoniamo il rancore, dimentichiamo la parola SE io avessi fatto, SE io avessi questo.
Dedichiamo più tempo a noi stessi e a sviluppare le nostre passioni, il tempo farà la sua parte e noi troveremo noi stessi e i nostri desideri. Qualsiasi cosa facciamo sia a lavoro che in amore dedichiamo a esso tutta la nostra parte emotiva, godiamo di qualsiasi cosa stiamo facendo (che sia politicamente corretta 😀 ) anche se non ci piace il lavoro eseguiamo con passione. Cerchiamo di essere sempre buoni, annulliamo i secondi fini ed usiamo l’arma più forte di tutte.

Senza rancore, iniziamo a perdonare ma anche a scusarci mettendo da parte l’ego!

Leggi anche: La vita facile: Scoprire i nostri pregi e difetti per realizzare i nostri desideri

 

 

14 Condivisioni

, , , ,

Comments are closed.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes